(+39) 333 3892162 Emanuela Gentili info@gemmediluce.it

Uno strumento per il benessere: Aura-Soma

Riscoperta un’antichissima relazione tra colore e coscienza. (25 agosto 2014)

Le popolazioni antiche, Egiziani, Sumeri, Tibetani, utilizzavano l’energia, le vibrazioni dei colori per stimolare il benessere nelle persone. Ad esempio il giallo serviva per risvegliare le capacità intellettive della mente, il rosso per accrescere la forza vitale, e così via.

Nel 1983, grazie alla passione e alla dedizione precisa e puntuale di Vicky Wall, farmacista e meditatrice inglese, è stata realizzata un’opera completa e semplice, nella quale vengono riassunti i punti salienti di quelle antiche testimonianze.

L’Aura Soma è un sistema olistico, non invasivo, che riporta il soggetto verso la propria unità corpo-mente-spirito; integra le caratteristiche energetiche dei colori, delle essenze aromatiche e dei cristalli. Il centro del sistema è costituito dalle bottigliette bicolore, chiamate Equilibrium.

Vicky Wall durante la sua vita, per niente facile, ma comunque serena e creativa, unisce la sapienza della farmacopea inglese, con le scienze erboristiche e con le sue capacità sensoriali, estremamente sviluppate. Vicky riusciva a vedere intorno ai corpi fisici delle persone una sorta di alone, un’aura di luce colorata. Pensò di non condividere subito questa sua dote, aveva intuito che non sarebbe capita dal mondo circostante, quindi si concentrò nell’approfondire gli strumenti che aveva a disposizione.

Le bottigliette Equilibrium, da lei preparate, vennero ben presto messe in circolazione; attraverso di esse si potevano esplorare, illuminare e liberare le parti più profonde dell’animo umano.

Nel 1991 Vicky Wall muore, lasciando tutto il suo sapere nelle mani di Mike Booth, suo confidente e collaboratore, il quale diventerà ben presto direttore mondiale dell’Aura Soma.

Il termine “aura” significa “vapore brillante”, “soma” vuol dire “corpo fisico”; l’Aura Soma non è altro che la materializzazione dell’energia spirituale dei colori. La sua efficacia sta nel combinare assieme le qualità dei tre regni: minerale, vegetale e luce-colore.

Nel regno minerale, ogni cristallo(o gemma) possiede delle proprietà che derivano dalla sua struttura, dalla sua forma, dal suo colore. L’assorbimento delle loro caratteristiche apportano luce ed armonia.

Dal regno vegetale, Vicky Wall era riuscita a separare la parte oleosa e acquosa delle piante. Le bottiglie Equilibrium infatti sono formate dallo strato superiore a base oleosa e quella inferiore a base acquosa. Nessuna bottiglia contiene conservanti chimici. L’aroma potentissimo, fornito dalle piante, svolge un’importante azione stimolante sul sistema nervoso attraverso l’olfatto.

Il regno dei colori infine permette di avvicinarci ad aspetti inconsapevoli di noi: perché preferiamo alcuni colori rispetto ad altri? E’ una semplice questione di gusti o c’è qualcosa di più profondo?

Le bottiglie Equilibrium sono in totale 110, con colori e composizioni assolutamente diverse. Il primo step è quello di scegliere quattro bottiglie, che costituiscono il nostro codice personale. La scelta non deve essere fatta con fretta, occorre essere rilassati e centrati su noi stessi.

La prima bottiglia indica l’obiettivo della nostra vita, la seconda le nostre maggiori difficoltà, la terza il nostro stato evolutivo, la quarta le nostre prospettive future.

Ogni bottiglia riporta una descrizione dettagliata di ciò che contiene e quali sono le parti del corpo che possono essere trattate con quell’olio. A questo punto si prende la prima bottiglia, si apre il tappo e la fessura deve essere coperta con un dito, adesso va agitata e otterremo un’emulsione, la quale deve essere applicata nel punto energetico indicato.

Fonte: viveresani.it

 

 

 

 

 

________________________________

________________________________